Seleziona una pagina

Isole del Po

“Qui ci sono i leoni – Hic sunt leones – recitavano le antiche carte geografiche, per indicare i territori inesplorati, e al contempo per suggerire che ci voleva una buona dose di coraggio per esplorare l’inesplorato. Ma se ci vuole coraggio per l’ignoto, per il noto ci vuole fantasia: trovare sempre nuove geografie nei luoghi quotidiani è una pratica che ci compensa ampiamente dal non aver visto neppure un leone in tutta la nostra vita”. Marco Meneguzzo L’arte di scoprire zone...

Golene del Po

“Alzo gli occhi. Vedo spalti. Perché queste mura? Il Po è lassù? Così alto? Come ci si sarà arrampicato? Salgo. È lui! Fra gli esilissimi lunghi pioppi delle golene. Bisogna vederlo, questo signor Po, negli argini. Cresce, sul suo alveo che non cessa di alzarsi, come un monumento. Si volge sui bastioni, matto come una belva alle sbarre”. Giuseppe Ungaretti Il deserto e dopo. Viaggio al paese dell’acqua. Mondadori 1961

Boschi del Po

“Se la tua proprietà è sulla riva che Po comincia a corrodere, ben presto non hai più un metro di terra e diventi povero strapelato; se da questa tua riva viene respinto, prima si lascia dietro una lanca e poi, alla prossima piena, un sabbione che si aggiunge alla tua proprietà e ti rende ricco anche di boschi. Quando ti ritieni ricco anche di boschi, una nuova piena arriva rombando e Po si riprende tutto, lasciandoti disperato e con il culo per terra”. Gianni Brera Invectiva ad Patrem Padum...

Lidi del Po

“…dal Po prendeva la vertigine, la torbidità, moltiplicandole migliaia di volte ma fissandole in uno splendore salato, abbacinante, fossile; si presentava, quell’immagine, non appena ci fossimo avvicinati al pelo dell’acqua, a sporgerci nel vuoto, mescolando l’odore che la corrente sommuoveva dalla superficie dell’acqua, odore freddo, vegetale, con quello, tutto mentale, dei grandi golfi, delle spiagge dei tropici…” Pier Paolo Pasolini Romans Guanda...

Borghi del Po

“Alle bonifiche appartengono anche gli argini del Po, un mondo a sé, certamente più di una barriera e di un riparo. Gli argini sono parte integrante del fiume e del paesaggio, sono arterie lungo le quali pulsano i sentimenti di amore e di odio verso il Po. Sono trincee alla rovescia, innalzati, aggiustati, e modificati in secoli e secoli attraverso sacrifici di dimensioni storiche. (….) mille nomi, mille testimonianze, mille spaccati umani e sociali, e un solo punto di riferimento, l’argine....

TUTTI COINVOLTI!

I Comuni promotori, l’Autorità di Bacino del Fiume Po, l’Università degli Studi di Parma e Legambiente hanno creduto fermamente nella piena condivisione di PoGrande. Nel percorso di candidatura e nei tanti incontri programmati con le comunità locali, PoGrande ha...

VERSO LA CANDIDATURA

Nell’arco del biennio 2017-2018, sono state promosse numerose azioni. In sintesi: 1- Convenzione fra i Comuni promotori per avviare processo di candidatura. 2- Nascita dell'attuale  Struttura di Coordinamento, punto di riferimento per le comunità territoriali e...

LE TRE ZONE MAB

PoGrande, come ogni Riserva MaB Unesco si suddivide in tre zone cardine: Core, Buffer e Transition. CORE ZONE: E’ costituita dai 38 siti Natura2000, zone di particolare pregio ambientale formate dai “Siti di Importanza Comunitaria” e dalle “Zone di Protezione...

UNA SCELTA RESPONSABILE

PoGrande si basa su un protocollo d'intesa, stipulata fra tutti i promotori, volto ad attuare una piena sostenibilità ambientale e sociale. In particolare, fra i suoi fini: - TUTELARE        paesaggi e luoghi, tradizioni e culture, ecosistemi e biodiversità, lavoro,...

IL NOSTRO PO NEL MONDO

La Riserva MaB UNESCO è anche un modo per promuovere accoglienza e cultura, natura e piacere di vivere. PoGrande è credere in questa identità e condivisione di valori a partire dalla nostre radici e, di paese in paese, dalle nostre differenze. Lo scambio di esperienze...

ORGOGLIO E SUGGESTIONI

Eventi di accoglienza, filiere, trasformazioni legate al pioppo, produzioni affini alla natura degli arbusti e dei luoghi: è con orgoglio che la nostra gente continua a produrre e a sentirsi figlia del Po. Il mondo ascolta le armonie di Verdi, gusta le armonie delle...

NOI, L’UNESCO E MAB

PoGrande è il territorio padano che si candida a divenire Riserva MaB (Man and Biosphere), importante riconoscimento dell’Unesco (organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura). E’ Il nostro Po, quello che ci appartiene da sempre.  Le...
“Qui s’impara PoGrande”

“Qui s’impara PoGrande”

Sabato 28 aprile 2018 “Qui s’impara PoGrande”: sabato prossimo incontro a Guastalla e lancio della candidatura Riserva MaB Unesco insieme agli studenti del Russel I giovani studenti rivieraschi che presenteranno nell’occasione le attività di ricerca fatte sul valore...

ALLA CERCA DI PoGrande

ALLA CERCA DI PoGrande

05 Maggio 2018 ore 10.00 San Daniele Po (Cr) Museo Paleontologico   INTERVENGONO: - Davide Persico Sindaco di San Daniele Po - Meuccio Berselli Segretario Generale Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po. - Simone Ravara Direttore e curatore del Museo...

Seguici e partecipa con noi alla candidatura 🙂

RSS
Facebook
Facebook
YOUTUBE

Candidiamo a riserva MAB UNESCO il tratto medio padano del FIUME PO

Agenda

ottobre 2018
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
ottobre 1, 2018 ottobre 2, 2018 ottobre 3, 2018 ottobre 4, 2018 ottobre 5, 2018 ottobre 6, 2018 ottobre 7, 2018
ottobre 8, 2018 ottobre 9, 2018 ottobre 10, 2018 ottobre 11, 2018 ottobre 12, 2018 ottobre 13, 2018 ottobre 14, 2018
ottobre 15, 2018 ottobre 16, 2018 ottobre 17, 2018 ottobre 18, 2018 ottobre 19, 2018 ottobre 20, 2018 ottobre 21, 2018
ottobre 22, 2018 ottobre 23, 2018 ottobre 24, 2018 ottobre 25, 2018 ottobre 26, 2018 ottobre 27, 2018 ottobre 28, 2018
ottobre 29, 2018 ottobre 30, 2018 ottobre 31, 2018 novembre 1, 2018 novembre 2, 2018 novembre 3, 2018 novembre 4, 2018

Prossimi eventi

CARTOLINAPOGRANDE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Ulteriori approfondimenti: http://www.pogrande.it/privacy/ http://www.pogrande.it/note-legali/

Chiudi