Seleziona una pagina

Se la tua proprietà è sulla riva che Po comincia a corrodere, ben presto non hai più un metro di terra e diventi povero strapelato; se da questa tua riva viene respinto, prima si lascia dietro una lanca e poi, alla prossima piena, un sabbione che si aggiunge alla tua proprietà e ti rende ricco anche di boschi. Quando ti ritieni ricco anche di boschi, una nuova piena arriva rombando e Po si riprende tutto, lasciandoti disperato e con il culo per terra”.

Gianni Brera Invectiva ad Patrem Padum Il Guerrin Sportivo 28 novembre 1963

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Ulteriori approfondimenti: http://www.pogrande.it/privacy/ http://www.pogrande.it/note-legali/

Chiudi