Al via la XIV edizione della Scuola di Paesaggio «Emilio Sereni», dedicata al rapporto tra paesaggio e infrastrutture, inteso come esito del bisogno ineludibile dell’uomo di spostarsi nello spazio, di connettere luoghi e persone, merci e culture, città e campagne.
La Scuola, diretta da Rossano Pazzagli, si rivolge a tutti i soggetti che a vario titolo si occupano di paesaggio e di territorio, in particolare a coloro che operano nei campi della formazione e della ricerca, dell’amministrazione, della pianificazione, tutela e valorizzazione delle risorse territoriali, dello sviluppo rurale e del rilancio dei territori fragili, delle attività imprenditoriali in ambito rurale, della promozione dei beni culturali e della educazione al paesaggio.
PoGrande sarà tra i protagonisti della giornata di giovedì 25 agosto con il team dell’Autorità Distrettuale del Fiume Po – la Responsabile delegata del Settore tecnico centrale 2: Pianificazione e gestione acque, Fernanda Moroni; Ludovica Ramella, Segreteria Tecnico-operativa di PoGrande; e l’Architetto Clara Spicer – che condurrà i partecipanti in una visita guidata attraverso alcuni dei luoghi più suggestivi appartenenti alle terre e alle acque dei territori medio-padani del Grande Fiume inseriti nel programma della Commissione Nazionale Italiana Unesco: la Garzaia a Pomponesco (Provincia di Mantova Pagina Ufficiale), il Centro Culturale Zavattini Luzzara , il Museo Del Po E Della Navigazione Interna nel Comune Di Boretto il Museo Civico Polironiano nel Comune di San Benedetto Po

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Ulteriori approfondimenti: https://www.pogrande.it/privacy/ https://www.pogrande.it/note-legali/

Chiudi